Il caffè Vietnamita come farlo e dove gustarlo

Il caffè vietnamita, come si fa e da dove deriva la tradizione

Il caffè vietnamita è una tradizione ed un’abitudine in Vietnam paragonabile a quella dell’espresso in Italia. Dolce, amaro, freddo ghiacciato o, meno sovente, anche caldo, il caffè, come in ogni parte del mondo, si beve ovunque, ma quello vietnamita ha delle particolarità. 

Avvertenze importanti sui contenuti di questo sito
(clicca qui prima di continuare nella lettura)

Questo è un blog di viaggi, le indicazioni presenti negli articoli sono fornite gratuitamente a scopo divulgativo e potrebbero essere non aggiornate o incomplete. Prima di acquistare, di prenotare o di partire consultate sempre i siti ufficiali. Alcuni link in questo articolo possono essere sponsorizzati, ovvero, se comprate tramite il link non pagate di più, ma mi viene riconosciuta una commissione. Gli articoli aggiornati o pubblicati a partire da febbraio 2024 riportano un asterisco* accanto ai link sponsorizzati. Inserisco i link solo se pertinenti e dopo averli verificati.

Cenni storici sul caffè in Vietnam

Il caffè fu introdotto in Vietnam nel 1857 da un prete cattolico francese che importò nel paese delle piante di caffè Arabica. Nel giro di pochi decenni la coltura ebbe una forte espansione e già nel 1890, i francesi avevano creato una fiorente industria del caffè nella regione dell’Annam (Vietnam centrale). 

Nel 1950 fu costruito il primo vero e proprio impianto di trasformazione ed il Vietnam divenne il principale produttore di caffè dell’Asia.La produzione fu messa in crisi negli anni ‘70 dello scorso secolo, a causa della guerra, ma già dai successivi anni ’90, il Vietnam diventò di nuovo il secondo esportatore di caffè al mondo.

Da italiani è curioso apprendere che i principali esportatori di caffè torrefatto al mondo sono Svizzera, Germania e Italia, mentre per quanto riguarda il green coffee, ovvero il caffè nella fase precedente la tostatura, i principali esportatori sono Brasile, Vietnam e Colombia (Fonte: Statista). 

Quindi in qualche modo siamo un po’ simili.

Tazze per il caffè vietnamita
Tazze per il caffè vietnamita

Informazioni sul caffè vietnamita

Attualmente, la robusta costituisce circa il 95% della produzione di caffè del Vietnam, mentre l’arabica costituisce il restante 5%.  

Oggi, la robusta vietnamita viene venduta ad acquirenti che spesso la tostano e la trasformano in caffè istantaneo, ecco perché il Vietnam non è noto in Italia per la produzione di caffè, noi consumiamo principalmente arabica

La mia prima esperienza col caffè vietnamita

Di solito mi sveglio presto al mattino, specialmente quando sono in vacanza, per non perdermi nulla del viaggio.. il mio motto è: si può dormire anche a casa.

Una delle prime mattine a Saigon sono uscito per fare colazione fuori dall’hotel. La sera prima avevo notato un piccolo caffè decisamente carino nella zona del mercato di Ben Thanh: Saigonese Baguette e volevo proprio fare colazione lì, per sperimentare quanto gusto francese è rimasto nel paese.

Non volevo per forza un caffè caldo, ma chiesi un caffè americano caldo, se possibile. Subito mi dissero che non era possibile, se avessi voluto qualcosa di caldo avrei dovuto bere un tè. Dissi che andava bene, ma mi dissero anche che se volevo un caffè, c’era la possibilità di averlo ghiacciato. Allora risposi che andava bene anche il caffè ghiacciato.

Fu la mia prima esperienza con il caffè vietnamita, e siccome era molto dolce e con un gusto molto deciso, mi piacque subito. La cosa più curiosa, però, fu che i ragazzi del caffè, per cercare di accontentarmi, anche se non avevo insistito, mi portarono in sequenza: caffè vietnamita, tè caldo, un caffè americano di fortuna e tè freddo.. e io ovviamente bevvi tutto per cortesia!

A proposito, i dolci per la colazione, anche se non proprio uguali a quelli francesi, sono buonissimi..

Saigonese baguette caffè ad Ho Chi Minh City Saigon
Saigonese baguette caffè ad Ho Chi Minh City Saigon

Vietnam lifestyle

Come già detto, al giorno d’oggi, il caffè, eredità della cultura francese, come la baguette, è parte integrante della cultura vietnamita e viene consumato, in linea di massima, in tre versioni:

  • Ca phe sura da, il caffè mescolato con latte condensato e ghiaccio
  • Ca phe den da, caffè puro, sempre mescolato con ghiaccio
  • Bac xiu, una versione meno forte e più dolce del Ca phe sura da

Mentre la maggior parte degli uomini vietnamiti preferisce bere il caffè nero, donne e turisti di solito scelgono la versione dolce.

Un’altra versione di questo modo fantasioso di fare il caffè è il Ca Phe Trung o caffè all’uovo. Anche questo il caffè viene preparato alla maniera vietnamita, con un buon caffè robusta, dopodiché viene guarnito con una creama simile allo zabaione, preparata con il tuorlo d’uovo, il latte condensato e lo zucchero.

Un’altra prelibatezza da provare!

Gusto e cultura

Sicuramente con il caffè vietnamita non è un amore a prima vista, specialmente per gli italiani e specialmente per i “fondamentalisti”. A molti turisti ed a coloro che si fermano poco nel paese, all’inizio il giusto non piace. Ci vuole più di qualche sorso perché il palato si abitui all’intenso sapore amaro del Ca phe den da o al gusto dolcissimo del Ca phe sura da. Ma una volta scoccata la scintilla è amore per sempre.

Ed il caffè diventa anche un rito. Occorre prendersi del tempo per attendere che il caffè filtri goccia a goccia e scenda pian piano nella tazza, diverso da “un espresso e via”, un momento di relax e di riflessione prima di partire con la giornata o per rallentare durante i momenti di maggiore stress. Penso che ci si possa abituare.

Caffè e tè freddo compagni in Vietnam

Il caffè vietnamita viene quasi sempre servito con una tazza di tè freddo dal sapore molto delicato (tra da), qualcosa senza cui i vietnamiti non possono immaginare di bere il loro caffè, un po’ come il bicchierino di acqua frizzante.

Come si prepara il caffè vietnamita

Il sapore profondo del caffè vietnamita si ottiene utilizzando il latte condensato come crema e dolcificante e un processo di filtrazione a tazza singola, utilizzando uno speciale filtro in acciaio chiamato Cafe Phin.

Il caffè macinato viene messo nel filtro, che viene posto sopra una tazza riempita con una generosa quantità di latte condensato. L’acqua bollente versata nel filtro metallico scende lentamente nella tazza e si mescola con il latte condensato, dopodiché il tutto viene mescolato con un cucchiaio, ottenendo una bevanda eccezionale.

In genere viene poi aggiunta la giusta quantità di ghiaccio ed il gioco è fatto. L’aroma, anche se mitigato dal latte condensato, è molto più forte del caffè in stile occidentale.

I filtri per caffè in metallo vietnamiti possono essere acquistati anche online: vedi qui.

Guida alla preparazione passo dopo passo

cafe phin tazza caffè vietnamita
Cafe Phin tazza per il caffè vietnamita
  • Riempi un bicchiere grande di ghiaccio.
  • Usa un autentico caffè vietnamita, come Trung Nguyen, ovviamente se lo compri in vietnam costa meno e, sicuramente ce ne altri sono più a buon mercato anche online, solo meno autentici. Verrebbe da chiedersi quali siano le differenze fra i vari numeri del caffè Trung Nguyen (e mi sembra un dubbio legittimo), potete trovare qui una tabella comparativa delle diverse miscele. 
  • Metti 20 g di caffè macinato in una piccola ciotola.
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 1,2 e 3
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 1,2 e 3
  • Prepara 2 cucchiai da tavola di latte condensato in una piccola tazza da tè o caffè.
  • Metti il filtro inferiore e la tazza in metallo sopra la tazza da tè.
  • Riempi la tazza di metallo con caffè macinato.
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 4,5 e 6
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 4,5 e 6
  • Inserisci la pressa di metallo in modo che si adatti perfettamente al caffè, ma non premere verso il basso, aggiungi 20 ml di acqua bollente e lasciala sgocciolare attraverso il filtro.
  • Aggiungi altri 45 ml di acqua bollente.
  • Metti il coperchio sulla tazza di metallo e attendi che tutta l’acqua passi attraverso il filtro (circa 5 minuti).
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 7,8 e 9
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 4,5 e 6
  • Togli il filtro dalla tazza da tè.
  • Mescola caffè e latte condensato con un cucchiaio fino a quando non saranno ben amalgamati.
  • Versa il caffè sul ghiaccio e gustati la bevanda!
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 10,11 e 12
Come fare il caffè vietnamita, passaggi 10,11 e 12

Fonti e Crediti

Articolo originale su http://www.nextdestinationvietnam.com/specials/vietnamese-coffee (non più in linea)

Perfect Daily Grind https://perfectdailygrind.com/2021/12/a-breakdown-of-vietnamese-coffee-producing-regions/

The Woks of Life https://thewoksoflife.com/how-to-make-vietnamese-coffee/

Delicious Vietnam https://deliciousvietnam.net/ca-phe-den-da-vietnamese-iced-black-coffee/

Hey Explorer https://heyexplorer.com/vietnamese-coffee-culture/

Immagine di copertina di vinden

English Version

Here you can download the english version (original pdf)

Dal Blog

PARTI ADESSO

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Massimo Basso le mie passioni sono stare all'aria aperta, viaggiare, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura e, quando posso, fare qualche bella fotografia. Le foto (se riportano la mia firma) sono mie e non sono riproducibili senza consenso.

Ti possono interessare?