Windows gratis su Mac Silicon

Come installare Windows gratis su Mac Silicon M1 M2 M3

Un modo gratuito per utilizzare Windows gratis su Mac Silicon come Macbook Pro – Macbook Air, Mac Mini, iMac o Mac Pro, con sistema operativo Mac Os e Processore Apple Silicon M1, M2 o M3, è usare UTM.

Il programma è gratuito e anche se non ha le stesse performance e facilità di utilizzo di Parallels, è comunque performante per un utilizzo domestico o comunque se avete la necessità di utilizzare dei software che girano in ambiente Microsoft Windows, ma che non sono disponibili per Mac. 

Installare il sistema operativo Windows 11

Vediamo come fare per installare Windows 11: è necessario seguire la guida passo per passo, perché qualsiasi passaggio che non venga eseguito nel modo corretto, impedirà la buona riuscita dell’installazione. Se qualcosa non funziona cancellate tutto e ripetete i passaggi dall’inizio.

banner heymondo ADS

Download del software per installare Windows gratis su Mac Silicon

Per installare il sistema operativo Windows gratis su Mac Silicon occorrono il software del sistema operativo e la macchina virtuale, in questo caso UTM.

Per prima cosa scaricate UTM dal sito. Potete anche scaricarlo dal Mac App store, ma in questo caso vi costerà una decina di euro, con il quale sostenete chi produce il software (e anche la povera Apple)

Potete scaricare Windows 11 per ARM dal sito Microsoft. Nel caso non abbiate un account cosiddetto Insider, potete ottenerlo da qui, dopodiché effettuate l’accesso con il vostro account Microsoft. Cliccate su Register, poi dal menu a tendina selezionate una versione (Beta o Dev) e scaricate Windows 11. 

Un’altra possibilità, che consiglio vivamente, è quella di utilizzare CrystalFetch su macOS, un’utility gratuita basata su UUPDump. Potete scaricarlo dal Mac App Store oppure da GitHub. Se usate quest’ultimo, cosa che consiglio, per impostazione predefinita, verrà selezionata la versione più recente o la build di anteprima della versione per l’architettura host.

Installazione utilizzando CrystalFetch

Installate UTM cliccando sul file scaricato e utilizzate CrystalFetch per scaricare l’ISO del programma di installazione più recente.

Aprite UTM e cliccate sul pulsante “+” per aprire la procedura guidata di creazione della macchina virtuale.

Selezionate “Virtualize” e poi “Windows”.

Assicuratevi che “Import VHDX Image ” sia deselezionato e che sia selezionato “Install Windows 10 or higher”. Assicuratevi inoltre che “Install drivers and SPICE tools” sia selezionato, perché senza questi driver non funzionano la rete e altre cose.

Cliccate su “Browse” e selezionate l’ISO che avete scaricato precedentemente.

Scegliete la quantità di RAM e core CPU che desiderate utilizzare con la Macchina Virtuale e cliccate su “Next” per continuare. Se avete molta RAM e utilizzate programmi semplici limitate l’accesso alla RAM da parte della Macchina Virtuale.

Specificate la quantità massima di spazio su disco da allocare, in base ai programmi da utilizzare e cliccate su “Next” per continuare.

Se avete una directory che desiderate utilizzare con la Macchina Virtuale indicatela qui, ma potete farlo anche in un secondo momento. La directory condivisa sarà disponibile solo dopo l’installazione degli SPICE Tools; quindi, non allarmatevi se non la vedete subito. Cliccate di nuovo su “Next”

Booking.com

Anche la rete sarà disponibile solo dopo l’installazione degli SPICE Tools, quindi non dimenticateli

Premete “Save” per creare la Macchina Virtuale, attendete che finisca il download di tutti gli strumenti accessori e cliccate su “Run” per avviare la Macchina Virtuale.

Premete un tasto per avviare il programma di installazione di Windows e seguite le istruzioni. Se il mouse non funziona, cliccate sul pulsante di acquisizione del mouse nella barra degli strumenti per attivarlo (per disattivarlo Control+Opzione).

Problemi con l’installazione

In questa pagina sono indicati i problemi più comuni e le soluzioni (in inglese). 

Il più comune è “This PC can’t run Windows 11”, se ti capita, puoi ovviare con i seguenti passaggi:

  • Premi Maiusc+F10 per aprire il prompt dei comandi e digita regedit.exe per avviare l’editor del Registro di sistema.
  • Cerca HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla chiave Setup sulla sinistra e scegliere New -> Key.
  • Creare una chiave denominata LabConfig
  • Selezionare la chiave LabConfig.
  • Crea due nuovi valori: Choose New -> DWORD (32 bit) e crea BypassTPMCheck e BypassSecureBootCheck. Imposta entrambi i valori su 1 (attenzione a copiarli giusti)
  • Chiudi l’editor del registro e il prompt dei comandi.
  • Durante la configurazione, premere il pulsante Indietro e poi Avanti per continuare l’installazione.
Windows gratis su Mac Silicon > https://www.massimobasso.com/come-avere-windows-gratis-su-mac-silicon/

Complicato, ma se seguite passo passo, funziona.

Conclusioni 

Perfetto, ora potete usare Windows gratis su Mac Silicon. 

Scopri cosa puoi fare

Leggi tutti gli articoli che ti aiutano ad aprire un blog di viaggi da zero.

Scopri come acquistare uno spazio dove ospitare il tuo sito e come muovere i primi passi con WordPress.

Pian piano ti accompagno in questo fantastico mondo, ogni mese guide trucchi e consigli.

Se invece stai programmando un viaggio controlla cosa mettere in valigia: la lista da stampare per il viaggio perfetto. Puoi anche stamparla e compilarla offline!

Clicca qui e risparmia oltre il 60% con l’hosting di SiteGround (è quello che uso io)

Arrivederci presto!

Dal Blog

PARTI ADESSO

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Appassionato di fotografie, di storia e di culture orientali, viaggia per soddisfare la sua innata curiosità.Ama il caldo e stare all'aria aperta, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura. Ha una sfida con se' stesso: assaggiare i cibi più strani in circolazione.

Ti possono interessare?