26.1 C
Tollegno
mercoledì, Giugno 29, 2022
apri un blog di viaggi da zero

La migrazione del Gambecchio dell’Alaska

AlaskaLa migrazione del Gambecchio dell'Alaska

Il Gambecchio dell’Alaska (calidris mauri)

Ogni primavera i Gambecchio dell’Alaska Calidris mauri migrano dalla California e risalgono la costa occidentale degli Stati Uniti per raggiungere l’Alaska. Nel loro lungo percorso effettuano diverse soste, ogni anno negli stessi luoghi. Proprio per questo ogni anno è possibile vedere questa spettacolare migrazione ad Hartney Bay, vicino a Cordova in Alaska . Le stime indicano che fino a 6.500.000 individui passano attraverso il Delta del fiume Copper durante poche settimane ogni primavera. E’ il periodo del Copper River Delta Shorebird Festival, che si svolge nelle prime settimane di maggio proprio Cordova.

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Questo è un blog di viaggi, le indicazioni presenti negli articoli sono fornite gratuitamente a titolo indicativo e potrebbero essere non aggiornate o incomplete. Prima di acquistare, di prenotare o di partire consultate sempre i siti ufficiali. Alcuni link in questo articolo possono essere sponsorizzati, ovvero, se comprate tramite il link non pagate di più, ma mi viene riconosciuta una commissione. Inserisco i link solo se pertinenti e dopo averli verificati.
alaska in primavera un itinerario di viaggio insolito
La migrazione del Gambecchio dell’Alaska

Qui di seguito alcune risorse se volete approfondire la Vostra conoscenza sul Gambecchio dell’Alaska calidris mauri:

Wikipedia

Avibase – il migliore in rete

Se volete anche sentire la sua voce ecco qui una risorsa interessante: Xeno-Canto

Migrazione del Gambecchio dell'Alaska a Hartney Bay nei pressi di Cordova, Alaska
Migrazione del Gambecchio dell’Alaska a Hartney Bay nei pressi di Cordova, Alaska

 

Per saperne di più sull’Alaska

Se vuoi l’idea per una prima avventura in Alaska leggi l’articolo immagini dell’Alaska che non ti immagini.

Innanzitutto il bagaglio: dai un’occhiata a cosa mettere in valigia: la lista da stampare per il viaggio perfetto. Puoi anche stamparla e compilarla offline! 

Prima di partire puoi rinfrescarti le idee su cosa fare prima di partire per gli USA o, se non ci sei mai stato, farti un’idea su cosa mangiare per sopravvivere alla cucina degli States.

Se hai voglia di sperimentare un’avventura puoi provare ad affrontare un viaggio in Alaska in auto, imbarcarti in una crociera nell’Inside Passage dell’Alaska o addirittura salire su un idrovolante e raggiungere Khutzeymateen il Santuario degli Orsi in Canada, un’avventura eccezionale in una natura selvaggia.

E non dimenticare di portare con te un buon libro, un ottimo compagno di viaggio. Leggi i miei consigli nell’articolo 20 libri (e oltre) per la tua vacanza negli Stati Uniti, ci sono alcuni libri che parlano proprio dell’Ultima Frontiera.

Se pensi di fare una tappa a New York puoi scoprire come muoverti in città con la metropolitana di New York oppure a piedi, in taxi o autobus. Ma se invece il tuo volo fa scalo a Seattle, vedi cosa fare e quando andare Seattle, con un itinerario di uno o più giorni nella città di Smeraldo e magari da qui scendere fino a San Francisco e Los Angeles.

Ciao, a presto!

Iscriviti agli aggiornamenti

Notizie sugli articoli una volta al mese, qualche occasionale invio di notizie speciali e - prometto - niente spam.

Ovviamente il tuo indirizzo non sarà ceduto ad altri per iniziative di marketing.
La mailing list è gestita da MailerLite, il link per cancellarsi è presente in ogni invio

Ti piace l'articolo?

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Massimo Basso le mie passioni sono stare all'aria aperta, viaggiare, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura e, quando posso, fare qualche bella fotografia. Le foto (se riportano la mia firma) sono mie e non sono riproducibili senza consenso.

Da Leggere