20.6 C
Tollegno
lunedì, Maggio 23, 2022
apri un blog di viaggi da zero

Viaggiare con la fantasia: il giardino di Natale

VideoViaggiare con la fantasia: il giardino di Natale

Il mio giardino vivo

A causa dei possibili pericoli legati soprattutto al rientro in Italia, in tempi di Pandemia, il viaggio diventa a volte un miraggio ed il giardino un rifugio.

Infatti non è tanto la paura di contrarre il Covid in se’, quanto di rimanere bloccati all’estero perché impossibilitati a salire su di un aereo, a causa di un tampone positivo o di qualche linea di febbre, magari neanche legata ad una malattia specifica.

In questi periodi in cui non è possibile andare ad esplorare le foreste o le savane, l’occasione è buona per rimettersi ad osservare i visitatori del giardino.

Tempo di lettura stimato: 3 minutes

Alcuni link in questo articolo possono essere sponsorizzati, ovvero, se comprate tramite il link a voi non costa nulla, ma mi viene riconosciuta una commissione. Inserisco i link solo se pertinenti e dopo averli verificati.
Natale in Giardino-low

Quindici anni di mangiatoie per gli uccelli

In questi quindici anni di mangiatoie e dopo centinaia di chili di semi di girasole, posso dire di aver visto passare veramente di tutto, in questa piccola porzione di verde fra la statale e le altre case.

Hanno cominciato le cince, fra le quali, la cinciallegra, la cinciarella, bigia e mora, che hanno per prime colonizzato il giardino.

Poi si sono presentati verdoni, lucherini, gazze, tortore, ghiandaie, cornacchie, fringuelli, pettirossi e scriccioli. Più raramente i frosoni e le peppole (che però sono nel video). Recentemente anche i cardellini si sono lanciati alla conquista del giardino, cercando di scacciare tutti gli altri uccelli, ma finendo per negoziare una più o meno duratura convivenza incruenta.

Il predatore

La scorsa primavera anche un predatore, lo sparviere, ha seminato il panico fra i miei protetti.

Un giorno ho visto infatti una specie di furia grigia abbattersi sulla magnolia ancora senza foglie e un’esplosione di piccoli amici piumati darsela a “ali” (non a gambe).

Era lui, un piccolo predatore grigio che per qualche giorno ha tentato di razziare il possibile, credo senza troppa fortuna, vito che poi non è più tornato..

Grazie della visita, ma siamo per la pace fra i popoli!

In ogni caso mancano all’appello il picchio rosso e verde che passano volando sopra il ciliegio, ma che non hanno mai fatto sosta (o che non ho mai visto). Anche i passeri paiono non gradire, ma d’estate ogni tanto si fanno vedere.

Complice una giornata di neve, ho filmato un piccolo raduno degli amici che ogni mattina mi danno il buongiorno e che hanno imparato a vivere col mio cane (e lui con loro).

Video: il Giardino di Natale

Guarda il video su Vimeo

Iscriviti agli aggiornamenti

Notizie sugli articoli una volta al mese, qualche occasionale invio di notizie speciali e - prometto - niente spam.

Ovviamente il tuo indirizzo non sarà ceduto ad altri per iniziative di marketing.
La mailing list è gestita da MailerLite, il link per cancellarsi è presente in ogni invio

Ti piace l'articolo?

Per saperne di più

Cerca altri articoli cliccando sulle categorie a fondo pagina.

Se stai programmando un viaggio controlla cosa mettere in valigia: la lista da stampare per il viaggio perfetto. Puoi anche stamparla e compilarla offline! Prova anche la nuova lista di viaggio interattiva, veloce e personalizzabile con il tuo stile.

In cerca di ispirazione? In questa pagina sono raccolti gli articoli sul Giappone. Puoi cominciare dall’articolo sul cibo in Giappone o scoprire il Japan Rail Pass. In alternativa puoi leggere qualche curiosità sugli Hotel in Giappone.

In questa pagina invece trovi un sacco di articoli sull’India, come ad esempio un articolo sui Sadhu, i Santoni indiani, oppure sui Luoghi Sacri dell’Induismo e sulle regole di comportamento.

Parti per gli USA? Se la destinazione è New York puoi scoprire come muoverti in città con la metropolitana di New York oppure a piedi, in taxi o autobus. Ma se le preferenze sono per  l’assolata California vedi cosa fare e quando andare a San Francisco e Los Angeles e magari fare una capatina a Las Vegas, la capitale dei matrimoni (sposarsi qui è facile, anche per finta!).

Se non ti piacciono le città, allora fuggi verso i Parchi dell’Ovest, ad esempio nel Parco Nazionale Zion o nella Monument Valley  Scopri i luoghi migliori per un selfie ad Horseshoe Bend oppure per fotografare il Bryce Canyon.

Arrivederci presto!

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Massimo Basso le mie passioni sono stare all'aria aperta, viaggiare, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura e, quando posso, fare qualche bella fotografia. Le foto (se riportano la mia firma) sono mie e non sono riproducibili senza consenso.

Da Leggere