Le festività Buddiste

Le festività Buddiste nel mondo sono differenti da paese a paese e l’unica festività buddista universalmente celebrata è la festa del Vesak. Questo evento ricorda i momenti fondamentali della vita del Buddha: la Nascita, l’Illuminazione e la Morte. 

Va ricordato che nel sudest asiatico vengono usati diversi tipi di calendari lunari o lunisolari sullo stile di quello cinese. Questo comporta che i mesi siano sfasati e che ogni anno le date cambino e siano differenti rispetto al nostro calendario. Pertanto, le indicazioni qui riportate sul numero del mese sono riferite al calendario lunare e riporto alcune date indicative per riferimento.

Proprio perché i vari calendari Buddisti sono basati sulle fasi lunari, con riferimento particolare ai noviluni ed ai pleniluni, i giorni della luna piena e della luna nuova sono considerati, in genere, giorni sacri.

Avvertenze importanti sui contenuti di questo sito
(clicca qui prima di continuare nella lettura)

Questo è un blog di viaggi, le indicazioni presenti negli articoli sono fornite gratuitamente a scopo divulgativo e potrebbero essere non aggiornate o incomplete. Prima di acquistare, di prenotare o di partire consultate sempre i siti ufficiali. Alcuni link in questo articolo possono essere sponsorizzati, ovvero, se comprate tramite il link non pagate di più, ma mi viene riconosciuta una commissione. Gli articoli aggiornati o pubblicati a partire da febbraio 2024 riportano un asterisco* accanto ai link sponsorizzati. Inserisco i link solo se pertinenti e dopo averli verificati.

Festività buddiste Theravada

Per i praticanti Theravada il Capodanno è ad aprile e la festa più importante è il Vesak, la ricorrenza della Nascita, Illuminazione e Paranirvana (morte) del Buddha che si festeggia col plenilunio di maggio. Un’altra festa importante è quella del Dharma, che celebra l’anniversario del primo insegnamento del Buddha a Sarnath e si festeggia con il plenilunio di giugno. La festa del Sangha (o dei monaci), si tiene invece ad ottobre e celebra la fine della stagione delle piogge.

banner heymondo ADS

Festività buddiste Mahayana

Per il calendario della scuola Mahayana, il Capodanno (che è anche la festa del Buddha Maitreya) si celebra il giorno del primo novilunio dopo che il sole è entrato nel segno dell’Acquario, ovvero fra il 21 di gennaio ed il 19 di febbraio circa. Le altre feste più importanti sono: la festa dell’Illuminazione di Buddha, l’ottavo giorno del dodicesimo mese del calendario lunare; la festa della nascita del Buddha nel plenilunio del mese di maggio; Ullambana, la festa del Sangha e dei defunti nel plenilunio di agosto.

Articolo sulle Festivita buddiste - immagine decorativa Buddha su sfondo di monumenti al tramonto

Festività buddisteTibetane

Nel Buddismo Tibetano si celebrano primi 15 giorni del nuovo anno, in corrispondenza dei giorni in cui il Buddha mostrò ogni giorno un nuovo potere miracoloso. Questa ricorrenza si conclude con la festa detta Choetrul Duechen o Giorno dei Grandi Miracoli, che si celebra il quindicesimo giorno. 

Intorno al quindicesimo giorno del quarto mese buddista, intorno ad aprile o maggio a seconda degli anni, vengono festeggiati il Concepimento, l’Illuminazione e il Paranirvana o morte di Buddha. 

Si festeggia poi il quarto giorno del sesto mese, intorno a luglio – agosto, in cui Buddha insegnò a Sarnath le “Quattro Nobili Verità”.

Un’altra ricorrenza importante è il 22° giorno del nono mese, intorno a novembre, nel quale si ricorda il giorno in cui Buddha discese dal “Paradiso”, dimora di Indra.

Una lista delle festività tibetane ufficiali del 2024 la trovate qui

banner heymondo ADS

Per saperne di più sull’Asia

Sono approdato all’Asia di recente, ma questa terra è stata subito fonte di ispirazione. Non solo fotografie, ma appunti di viaggio e qualche riflessione.

Prima di tutto il bagaglio: dai un’occhiata a cosa mettere in valigia: la lista da stampare per il viaggio perfetto. Puoi anche stamparla e compilarla offline!

banner scopri l'asia

Se ti interessa l’India prima di tutto informati sui luoghi sacri dell’induismo e sulle regole di comportamento. altri argomenti interessanti per avvicinarti a questa fantastica destinazione sono descritti negli articoli chi sono i Sadhu indiani e cosa fannole caste in India e gli Intoccabili Dalitil Festival di Holi e la Festa dei Colori. Per approfondire la conoscenza sul variegato pantheon indiano leggi la sacra Trimurti, introduzione e cenni su BrahmaShiva il Distruttore, il Benevolo, lo Yogi e altre storieVishnu ed i suoi Avatara, l’importanza del conservatore o Surya ed il culto del Dio del Sole in India. Senza dimenticare che il buddhismo è nato in India, un occasione per visitare i luoghi del Buddha a Sarnath.

banner heymondo ADS

Ma l’Asia non è solo India. Parti per il Giappone, ma prima leggi Il periodo migliore per un viaggio in Giappone, qualche consiglio per scegliere un hotel in Giappone e cosa mangiare nel paese del sol Levante.

Altri articoli interessanti su Cina ed Indonesia sono per esempio il periodo migliore per visitare Hong Kong, o qualche cenno sul Capodanno Cinese e sul Calendario Cinese Tradizionale. Senza dimenticare gli strani animali asiatici come i Panda Giganti della riserva di Chengdu o gli Orangutan di Sumatra e i Macachi Neri di Tangkoko.

Ciao, a presto!

illustrazioni di Photographeeasia/Freepik

Dal Blog

PARTI ADESSO

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Massimo Basso le mie passioni sono stare all'aria aperta, viaggiare, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura e, quando posso, fare qualche bella fotografia. Le foto (se riportano la mia firma) sono mie e non sono riproducibili senza consenso.

Ti possono interessare?