Coin Lockers per deposito bagagli in Giappone

Per quale motivo si può avere necessità di un Coin Locker per il deposito bagagli in Giappone? Ad esempio l’hotel non accetta di tenervi le valigie (raro) o è scomodo tornarci. Siete appena arrivati e non è ancora l’ora del check-in o semplicemente non sapete dove lasciare il bagaglio e avete ancora mezza giornata libera durante la vostra visita.

Le occasioni sono molte, la la soluzione semplice: mettete tutto in un Coin Locker e tornate a prenderlo quando vi fa comodo. In Giappone è tutto molto semplice!

Indice

  1. Cosa significa Coin Locker?
  2. Dove si trovano gli armadietti per deposito bagagli?
  3. Come funzionano i Coin Lockers?
  4. Quanto costano?
  5. Quanto tempo possono stare in deposito i bagagli
  6. Che misure hanno i Coin Lockers?
  7. Cosa non si può mettere in un Deposito Bagagli in Giappone ?
  8. E se mi dimentico dove ho lasciato i bagagli?
  9. Alternative

Cosa significa Coin Locker?

Letteralmente significa armadietto a monete. E forse è la spiegazione più lineare del servizio.

Coin Lockers Deposito Bagagli In Giappone - Stazione di Kyoto di Marek Slusarczyk

Foto per gentile concessione di Marek Slusarczyk

Dove si trovano gli armadietti per deposito bagagli in Giappone?

I Coin Lockers o armadietti per deposito bagagli in Giappone sono ovunque, e sono molto usati. Si trovano soprattutto nelle stazioni e in alcuni luoghi di maggiore afflusso turistico, ma a volte si trovano anche nelle strade secondarie, guardatevi in giro e ne vedrete sicuramente uno. Se avete visto la serie TV “Scams”, su Netflix, avrete scoperto che gli armadietti per deposito bagagli in Giappone sono ovunque e a volte usati anche per scopi poco nobili.

Leggi anche i miei consigli su quale Hotel scegliere in Giappone, con soluzioni classiche e qualche alternativa originale

Come funzionano i Coin Lockers?

Gli armadietti per deposito bagagli in Giappone un tempo funzionavano solo a monetine, da qui il nome. I Coin Lockers che funzionano ancora così di solito sono accettano monete da 100 yen. Se non ne avete non preoccupatevi, quasi sicuramente nei dintorni ci sarà una macchina per il cambio.

I Coin Lockers funzionano in maniera abbastanza semplice: di solito vicino all’armadietto c’è la chiave che viene rilasciata in seguito all’inserimento delle monete e della chiusura della porta dell’armadietto. In altri casi c’è un totem incorporato o adiacente alla struttura che di solito funziona anche con le carte prepagate tipo ICOCA, Suica ecc..

In quest’ultimo caso la maggior parte delle volte viene rilasciato un PIN per l’apertura, che sarebbe meglio ricordarsi.

Non spaventatevi per gli ideogrammi, in genere le istruzioni ci sono anche in Inglese e se c’è un touch screen anche quello prevede di cambiare la lingua.

Se dovesse capitare di smarrire la chiave o il PIN chiamate un addetto e, contro il pagamento di una piccola penale, risolverete il tutto in tempi abbastanza veloci.. siamo in Giappone!

Attenzione, una volta chiuso l’armadietto, se lo riaprite anche solo dopo un minuto per controllare di non avere dimenticato la macchina fotografica o il cellulare, occorre pagare nuovamente l’importo.

Coin Locker per Deposito Bagagli senza monete Tennen Gas

Foto per gentile concessione di Tennen Gas

Parti per il Giappone

Quanto costano i Coin Lockers?

I Coin Lockers hanno prezzi abbastanza contenuti. I più piccoli costano circa tre euro al giorno, i più grandi di solito meno di 10 euro. I contenitori grandi però non sono così numerosi e spesso sono ricercati, perciò a volte potrebbe essere difficile trovarne uno libero. Invece di girare come dei matti, il mio consiglio è sempre quello di chiedere.

Se siete a Tokyo esiste anche un sistema automatizzato per verificare dove ci sono armadietti liberi. Potete collegarvi al sito e verificare in ogni stazione quali e quanti Coin Lockers liberi ci sono, così da non girare a vuoto. Il servizio accessibile tramite internet da questo indirizzo https://metro.akilocker.biz/index.html?lgId=tokyometro è comodo e intuitivo anche se il sito si presenta abbastanza spoglio.  Le lettere nei cerchi a lato del nome della stazione indicano l’iniziale della linea presso la quale sono ubicati. Cliccando sul nome o sui simboli si apre una simpatica mappa.

Sempre a Tokyo c’è un servizio di prenotazione online accessibile da questo link https://jr-east.ecbo.io/en/  che copre molte stazioni e che può evitare sorprese dell’ultimo minuto.

Coin Locker per deposito bagagli in Giappone alla Lego di S_Brickman

Deposito bagagli a LegoLand in giappone – Fotografia per gentile concessione S.Brickman

Quanto tempo possono stare in deposito i bagagli in Giappone

Il deposito bagagli in Giappone è in genere su base giornaliera ed il pagamento effettuato vale di solito fino alla mezzanotte dello stesso giorno.

E dopo cosa capita se tardo? Il Coin Locker si apre?

Ovviamente no! Se arrivate a mezzanotte e un minuto (o entro il giorno successivo) all’atto del ritiro ci sarà da versare una somma aggiuntiva. La somma potrete pagarla come avete fatto per il pagamento iniziale.

Potete lasciare i bagagli in deposito in genere fino a tre giorni, in alcuni casi anche di più (verificate sul posto), dopodiché saranno ritirati e distrutti dagli impiegati. Ovviamente scherzo.. saranno ritirati e dovrete rivolgervi agli addetti per il recupero.. Anche qui ci sarà un sovrapprezzo.

Coin Locker per deposito bagagli in Giappone alla Lego di S_Brickman

Che dimensioni hanno i Coin Lockers?

Paese che vai Coin Locker che trovi.. Ovviamente hanno tutti misure differenti, ma in genere ne esistono di tre o quattro tipi

  • Piccoli, che misurano fra i 25/30 cm di altezza, 35/40cm di larghezza e 55/60cm di profondità
  • Medi, con misure di 55/60 cm di altezza, 35/40cm di larghezza e 55/60cm di profondità
  • Grandi, 85/95 cm di altezza, 35/40cm di larghezza e 55/60cm di profondità
  • Ed infine solo in alcuni luoghi Extra Large: 100/120 cm di altezza, 35/40cm di larghezza e 55/60cm di profondità

Ovviamente questi sono solo esempi, se la vostra valigia è più grande forse ve la dovrete trascinare.

Cosa non si può mettere in un Deposito Bagagli in Giappone ?

Mettere una dell’esplosivo in un deposito bagagli in Giappone è reato, come in tutti i paesi del mondo. In genere nei Coin Lockers non si possono depositare materiali, pericolosi o tossici. La lista delle cose che non possono essere messe in un Coin Locker è semplice e di buon senso: cose di valore e denaro, per il semplice fatto che in caso di furto non saranno rimborsate.

Devo dire che per il poco che conosco il Giappone un furto lo vedo come una possibilità remota, ma comunque una possibilità.

La lista continua con le armi, merci rubate, materiale con odori forti e cose che si possono rompere o che possano rilasciare liquidi. In genere qualsiasi cosa che possa arrecare danno all’armadietto o alle cose che stanno dentro agli armadietti vicini.

Coin Lockers Deposito Bagagli in Giappone
Parti per il Giappone

E se mi dimentico dove ho lasciato i bagagli?

Niente paura, di solito se avete un portachiavi c’è scritto l’indirizzo, ma se avete pagato con la carta allora un minimo di organizzazione è d’obbligo. Una foto del posto può essere un inizio, oppure inviare la posizione a un familiare o ad un amico tramite Whatsapp può essere un’altra idea, o ancora inviare la posizione al vostro indirizzo via email. Per la disattenzione purtroppo non ci sono soluzioni.

Se siete troppo sbadati o avete paura di combinare qualche guaio vi conviene affidarvi ad una guida turistica. Leggi il mio articolo per saperne di più su come scegliere una guida per il tuo viaggio in Giappone.

Alternative al Deposito Bagagli in Giappone: il Takkyubin

Se non vi piace l’idea di lasciare i bagagli in un deposito potete sempre optare per spedire i bagagli da un albergo all’altro. Il servizio è semplice e conveniente.

Scoprite nel mio nuovo articolo quanto costa spedire i bagagli da un albergo all’altro in Giappone e come funziona il servizio, ormai molto popolare.

Ringraziamenti

Grazie a Toomore Chiang per l’immagine di copertina.

Per saperne di più

In questa pagina sono raccolti gli articoli sul Giappone. Puoi cominciare con qualche idea su come scegliere il tuo Hotel in Giappone o dare un’occhiata alle mie esperienze col cibo nell’articolo Mangiare in Giappone, dove, cosa ordinare e quanto costa.

Un altro argomento interessante sono le Ema, le tavolette votive Giapponesi, che sicuramente ti capiterà di vedere durante un viaggio in Giappone.

Se invece cerchi altro puoi farlo qui sotto, dare uno sguardo agli ultimi articoli pubblicati o scegliere fra gli argomenti presenti a fondo pagina e divisi fra etichette (più specifiche) e categorie (più generiche).

Visita questi luoghi rispettandoli e se stai partendo non dimenticare nulla: consulta e scarica la mia lista delle cose da mettere in valigia, un piccolo promemoria con qualche consiglio.

Lascia un commento, verrà visualizzato con il nome che hai scritto (non è obbligatorio indicare il cognome). L’email ed altri dati non saranno pubblicati ne’ aggiunti alla newsletter o usati a scopi pubblicitari.

Grazie e alla prossima!