Livigno in estate: cosa fare?

Cosa fare a Livigno in estate

Meglio andare a Livigno in estate o in inverno?

I periodi migliori per visitare Livigno, nonché quelli più affollati, sono l’estate e l’inverno, ovviamente per motivi diversi, nonostante io sia anche uno sciatore, preferisco andare a Livigno in estate.

A partire da fine giugno e qualche volta anche prima, questa piccola località di montagna diventa la meta adatta per chi è amante degli sport all’aria aperta. E la festa dura fino quasi alla fine di settembre. 

Durante il giorno ci si può cimentare in tantissime attività: dalla più semplice ed economica passeggiata a piedi, alla gita in e-bike, mountain bike o pattini lungo la ciclopedonale che attraversa tutta la valle. Volendo andare oltre e spendere qualcosa, si passa alle passeggiate a cavallo o, per esempio alla salita in funivia e discesa in downhill lungo una delle innumerevoli piste per le mountain bike.

A Livigno in estate c’è veramente da fare di tutto e di più, e si sta al fresco!

Verso sera la vera sfida è in paese: riuscirete a non arroventare la carta di credito nel tentativo di svaligiare uno dei negozi di sport e moda che punteggiano le vie del centro?

Leggi anche Livigno: quando andare e 🚘 🚲 ✈️ 🚶‍♂️come arrivare

Questo è un blog di viaggi, le indicazioni presenti negli articoli sono fornite gratuitamente a scopo divulgativo e potrebbero essere non aggiornate o incomplete. Prima di acquistare, di prenotare o di partire consultate sempre i siti ufficiali. Alcuni link in questo articolo possono essere sponsorizzati, ovvero, se comprate tramite il link non pagate di più, ma mi viene riconosciuta una commissione. Inserisco i link solo se pertinenti e dopo averli verificati.
Veduta del paese di Livigno
Veduta del paese di Livigno

Guida escursioni Livigno

Una buona idea per chi vuole fare delle camminate o escursioni in bicicletta può essere quella di comprare una guida. Ce ne sono alcune, anche se poche sono specifiche per Livigno. 

Una di queste è la guida Livigno le più belle escursioni, bilingue (anche in tedesco), mentre un’altra da prendere in considerazione è Passeggiate per famiglia e con i bambini in Alta Valtellina. 50 gite facili in Alta Valtellina.  Per gli amanti delle cartine invece, la classica Kompass è sempre una garanzia. Le guide qui riportate sono un suggerimento, non un consiglio, non ho potuto provarle.

Passeggiate a piedi o di corsa

Livigno può vantare oltre 1500km di sentieri in single track da percorrere a piedi (fonte). I sentieri vanno dai più semplici, come la ciclopedonale di quasi 20 chilometri che attraversa la valle – in gran parte pianeggiante – fino ai più impegnativi 75 chilometri di trail in alta quota di Carosello 3000, che fanno di Livigno una destinazione top per chi vuole allenarsi in montagna. 

Per le persone “normali” un assaggio di queste gite è la superclassica Val Federia, che partendo dal centro abitato, con una comoda passeggiata attraverso pascoli e malghe arriva ad un fantastico ristoro dove è possibile gustare le specialità della valle. 

Vallata con baita solitaria
Vista delle valli di Livigno

Passeggiate a cavallo a Livigno in estate

Una delle fantastiche esperienze che tutti possono permettersi di fare a Livigno è sicuramente quella di vivere un momento di relax a spasso con il cavallo. L’attività è adatta più o meno a tutti e viene adeguata alle esperienze ed attitudini personali, con prezzi che partono da 25 euro l’ora. 

Gite in e-bike o mountain bike

Non c’è dubbio che le a-bike sono la novità del momento e una delle innovazioni più belle per vivere delle esperienze eccezionali alla portata di tutti coloro che hanno un minimo spirito di avventura. A Livigno ci sono percorsi per tutti i gusti, di qualsiasi durata e difficoltà ed i sentieri sono bene tenuti e ben segnalati. Prove questi tre percorsi in e-bike che consiglio (in ordine di difficoltà):

La ciclopedonale fino al passo Forcola di Livigno:

La ciclopedonale è molto bella e molto ben tenuta. Ci sono alcuni tratti di sterrato, evitabile con un percorso alternativo, ma lo sterrato non è mai difficile per le biciclette. L’itinerario è adatto anche per pattini e ski-roll, ma con delle limitazioni, per esempio arrivare in cima alla forcola non è fattibile i pattinatori.  

Vedi il percorso su Wikiloc

La Val Federia

Lasciando il paese in direzione del lago di Livigno, si seguono le indicazioni e si entra nella Val Federia. La zona è protetta, per questo è facile avvistare le marmotte e a volte anche gli stambecchi (che non ho visto). Dopo una prima parte in salita, il resto è percorso ondulato, ma facile e con pendenze minime, consigliato per famiglie e principianti. In fondo alla valle un bellissimo ristoro che ripaga delle fatiche. E’ possibile proseguire oltre, ma la faccenda si fa seria :-)

Vedi il percorso su Wikiloc (qui il percorso completo con arrivo fino a Carosello 3000 e ritorno sulle piste di downhill – solo per esperti. Per i meno allenati si consiglia di fermarsi all’alpeggio-ristoro)

Veduta del paese di Livigno
Veduta del paese di Livigno

La Valle Alpisella

Si parte dal Ristoro di Valle Alpisella, dove consiglio di fermarsi per la buonissima polenta taragna con l’uovo, che fa tanto montagna. Una bellissima gita che fra salite e tratti pianeggianti porta fino ai laghi dell’alta valle con panorami stupendi (raggiungibili anche con itinerari differenti). L’itinerario semplice prevede la salita da Livigno e ritorno sulla stessa strada. Più impegnativo il giro ad anello.

Vedi il percorso su Wikiloc (qui il percorso completo ad anello con il giro dei laghi – solo per esperti)

Circuiti di downhill a Livigno in estate

C’è anche chi non ama pedalare in salita, ma preferisce la velocità e le difficoltà dei percorsi in discesa, di downhill per dirla all’americana. Anche per gli amanti di questa specialità c’è di che sbizzarrirsi. Da un lato della valle c’è il Bike Park Mottolino, con 14 piste di discesa servite dagli impianti del Mottolino. Dall’altra parte della valle c’è Carosello 3000, con i suoi 50 km di piste suddivise fra blu, rosse e nere, proprio come le piste da sci. Non c’è da annoiarsi.

E-bike: dove ricaricare

A supporto del crescente interesse suscitato dalle e-bike, Livigno ha ampliato la rete di colonnine di ricarica pubbliche che oggi potete trovare ai principali passi, dal Passo Forcola al Passo d’Eira e in numerosi luoghi in quota come l’Alpe Mine, Alpe Trela e Alpe Federia.

Arrampicata e via ferrata

Oltre alle classiche attività, Livigno in estate permette anche di vivere vere e proprie avventure adrenaliniche in sicurezza. Da soli, solo se adeguatamente preparati, o con l’assistenza delle guide alpine di Livigno, ci si può avvicinare all’arrampica ed alle vie ferrate, per una vacanza ancora più all’insegna dell’avventura.

Golf e Tennis

A Livigno in estate potete cimentarvi in una partita a Tennis o in un pomeriggio di golf, anche se non lo avete mai fatto. Il Golf Club Livigno offre corsi estivi per tutti i livelli, adulti e bambini e una vacanza può essere il momento giusto per approcciare questo sport all’aria aperta in famiglia.

Per quanto riguarda il tennis, alcuni hotel, come l’hotel Posta, hanno un campo proprio, ma esistono anche diverse strutture che affittano, l’unica accortezza è prenotare per tempo.

Aperture e chiusure dei passi di Livigno in estate ed inverno

Potete consultare la situazione dei passi da questa pagina ufficiale del Comune di Livigno

Vista delle valli di Livigno
Vista delle valli di Livigno

Distanze da altri luoghi di interesse 

  • Milano: 234 km e 3 ore e 45 min. passando da Bormio, 209 da Passo Forcola, 228km da Aprica e Tirano (con traffico regolare).
  • Torino: 337 Km e 5 ore passando da Passo Forcola 25 km in più e circa 20 minuti passando da Bormio (con traffico regolare).
  • Bergamo: 192 km sia passando da Lecco e Valtellina che da Aprica, circa 3 ore e mezza (con traffico regolare).
  • Brescia: 178 km e 3 ore e 20 min. passando da Aprica
  • Trento: 188 km e 3 ore passando da Bolzano e Passo del Gallo, 176 km e 3 ore e 34 min. passando dal Passo del Tonale, 25 km e mezz’ora in più passando da Aprica
  • Bolzano: 138 km e 3 ore e mezza passando da Passo del Gallo

Il meteo a Livigno in estate e nelle altre stagioni

LIVIGNO Previsioni meteo
Grafico temperature e precipitazioni livigno
Grafico temperature e precipitazioni livigno

Mappa di Livigno

Altri articoli e consigli sul tema Italia

Di questi luoghi racconto le mie impressioni: emozioni, sorprese e delusioni. Viaggio per fare fotografie e fotografo per avere una scusa per viaggiare.

Prima di tutto il bagaglio: dai un’occhiata a cosa mettere in valigia: la lista da stampare per il viaggio perfetto e parti senza lasciare nulla al caso.

Se sei in Piemonte parti con una visita alla Sacra di San Michele. Prosegui con le residenze reali come il Castello della Mandria e poi Palazzo Barolo e la Palazzina di caccia di Stupinigi nella splendida Torino, che in questo articolo  ritraggo in notturna.

In vacanza in Romagna, non perderti le meraviglie di Ravenna, la capitale dei mosaici e già che ci sei visita anche la splendida Comacchio, una città sulla laguna senza le folle di Venezia.

Scopri le meraviglie delle Dolomiti, ti suggerisco alcuni itinerari negli articoli Vacanze nell’Agordino: cosa fare e quando andare, anche per i più avventurosi.

Tuffati nella storia con l’articolo su Sovana terra di Papi, Regine ed invasori.

In Italia c’è sempre da fare!

Ti piace l'articolo?

Dal Blog

Max
Maxhttps://www.massimobasso.com
Massimo Basso le mie passioni sono stare all'aria aperta, viaggiare, scoprire luoghi nuovi, conoscere persone ed abitudini, osservare la Natura e, quando posso, fare qualche bella fotografia. Le foto (se riportano la mia firma) sono mie e non sono riproducibili senza consenso.

Ti possono interessare?